FONDO NUOVE COMPETENZE ANPAL

Anpal recepisce i nuovi termini del Fondo nuove competenze introdotti dal Decreto Interministeriale del 22 gennaio 2021 ed entrati in vigore al 15 febbraio: è prorogata al 30 giugno 2021 la scadenza entro la quale i datori di lavoro dovranno sottoscrivere gli accordi collettivi per la rimodulazione dell'orario di lavoro e presentare le domande di contributo ad Anpal.
Il Decreto Direttoriale Anpal, oltre a recepire il Decreto Interministeriale del 22 gennaio, modifica i termini per la fase istruttoria. Si tratta di modifiche introdotte per consentire di completare tutte le attività previste, anche in termini di spesa, entro la data del 31 dicembre 2021.
Anpal è l'Agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro. Promuove il diritto al lavoro, alla formazione e alla crescita professionale delle persone, coordina la rete nazionale dei servizi per il lavoro, è responsabile del sistema informativo del mercato del lavoro.
Il Fondo Nuove Competenze è un fondo pubblico cofinanziato dal Fondo sociale europeo, nato per contrastare gli effetti economici dell’epidemia Covid-19. Permette alle imprese di adeguare le competenze dei lavoratori, destinando parte dell’orario alla formazione.
Anpal ha emanato l'avviso con termini e modalità per presentare le domande e loro requisiti, si occupa della valutazione delle domande, determina l'importo da erogare, trasmette a Inps i finanziamenti, monitora l'andamento e controlla la spesa.


BENEFICIARI
I contributi del Fondo sono destinati ai datori di lavoro privati con CCNL, sottoscritti a livello aziendale o territoriale da associazioni di categoria e sindacati, che abbiano stipulato o intendano stipulare, entro il 30 giugno 2021, gli accordi collettivi di rimodulazione dell’orario di lavoro per mutate esigenze organizzative e produttive dell’impresa al fine di ricollocazione delle risorse umane in altri contesti lavorativi.


AGEVOLAZIONI
Il fondo rimborsa i costi del personale sostenuti dall’azienda comprensivi dei contributi previdenziali e assistenziali, in relazione alle ore di lavoro destinate alla formazione dei lavoratori (anche per i lavoratori assunti con contratto di somministrazione a tempo indeterminato che a tempo determinato).
I lavoratori destinatari degli interventi formativi devono essere individuati in sede di accordo sindacale in relazione ai fabbisogni del datore di lavoro a seguito delle innovazioni. Conseguentemente, il progetto formativo dovrà definire gli obiettivi da perseguire per ciascun lavoratore o per ciascuna tipologia di lavoratori.
La domanda di finanziamento può riguardare la singola azienda o essere cumulativa e deve essere accompagnata dal progetto per lo sviluppo delle competenze e dall'accordo collettivo di rimodulazione dell’orario di lavoro sottoscritto con i sindacati.
Al fine di garantire il completo svolgimento delle attività formative per tutti i dipendenti nonché al fine di evitare variazioni al Piano formativo approvato dalla Regione competente, si precisa che non è possibile procedere alla sostituzione del personale che, per qualunque motivazione, non possa prendere parte alle attività di sviluppo delle competenze

CARATTERISTICHE SALIENTI
L'accordo deve specificare il numero di lavoratori coinvolti nei percorsi formativi e le ore dell’orario di lavoro convertite in formazione, entro il limite massimo di 250 ore per ciascun dipendente.
Il contributo del 100% a fondo perduto viene erogato in due tranche:
1) un’anticipazione del 70% del contributo concesso;
2) il saldo alla chiusura del progetto formativo.
La valutazione viene effettuata secondo il criterio cronologico di presentazione dall'ANPAL, che stabilisce anche l'importo del finanziamento da riconoscere al datore di lavoro, distinto tra il costo delle ore di formazione e i relativi contributi previdenziali e assistenziali, e sino all’esaurimento delle risorse.

LA NOSTRA CONSULENZA


La Top Consulting dispone di competenze specialistiche destinate alla formazione sia come progettisti della formazione, sia come personale docente, sia con specialisti per l’accesso alle agevolazioni.
Gode inoltre di accordi di partneriato con enti di formazione e società accreditate anche per la formazione 4.0 con la proposta di attività corsuali su misura a cui se interessato puoi rispondere tramite il questionario qui allegato.
Utilizza molti canali tra cui i Fondi Interprofessionali e le misure regionali per la formazione oltre alle misure Anpal di cui in oggetto e la formazione 4.0.
Predilige la programmazione della formazione del personale che taglia su misure delle specifiche esigenze di ciascuna impresa, con un approccio multidisciplinare che premia il ritorno di tali investimenti, misurabile in miglioramento dell’efficienza produttiva del personale impiegato nel processo produttivo.
In sintesi la nostra consulenza si concretizza in:
analisi esigenze aziendali
individuazione strumenti agevolati disponibili
analisi dei fabbisogni
progettazione corsi
presentazione domanda
erogazione corso
rendicontazione e per l’incasso dei contributi
Attivo anche il servizio di certificazione contabile tramite partner attivi alla società nel caso in cui nella rendicontazione dei progetti la stessa è richiesta.

Esonero da ogni responsabilità

Le informazioni fornite sono sintetiche di bandi, regolamenti e circolari molto più ampi e articolati e hanno unico obiettivo di dare una prima informazione ai potenziali interessati. Pertanto, consigliamo, agli stessi di assumere le loro decisioni sulla base di normativa completa da fonti ufficiali ovvero di ricorrere a professionisti qualificati di settore.

I nostri clienti

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Chi Siamo

La TOP CONSULTING è un’affermata società che si occupa di consulenza finanziaria e strategia aziendale. Trova origine nell’esperienza della dott.ssa Maria Marrocco le cui competenze accademiche e la molteplici esperienze professionali hanno permesso di creare una struttura in grado di soddisfare tutte le esigenze in tema di finanza delle piccole e medie imprese.

Leggi Tutto

Seguici su Facebook

 

Risorse Utili

  • MISE
  • Invitalia
  • Europa.eu

Servizi Online

I nostri contatti

info (@) topconsultingsrl.it
+39 0836 331715
+39 368 3187773
Via Adige 7, Cursi

Consulta la Mappa

ChiamaRichiedi PreventivoWhatsApp